Modalità di richiesta

I cittadini residenti a San Godenzo devono presentarsi personalmente all'Ufficio Anagrafe, in orario di apertura al pubblico.

Requisiti del richiedente

I cittadini residenti a San Godenzo devono presentarsi personalmente all'Ufficio Anagrafe, in orario di apertura al pubblico.

Essere iscritti nell'anagrafe del Comune.

Documentazione da presentare

Per il rilascio della carta d'identita' occorrono 2 foto formato tessera identiche recenti e per il rinnovo anche la carta scaduta o che sta per scadere; in caso di smarrimento é necessario presentare la denuncia di smarrimento o furto agli organi di Polizia.

Per chiedere una nuova carta d'identità è necessario presentare, oltre alla denuncia di smarrimento, un documento di riconoscimento valido.

Se la persona che ha già fatto la denuncia di smarrimento torna in possesso della carta identità, dovrà comunicarlo ai carabinieri  e può considerare valida la carta d'identità ritrovata.

Se invece la persona che ha fatto denuncia di smarrimento della carta smarrita ritrova la carta d'identità, ma ne ha già richiesto una nuova, dovrà riportare la vecchia carta all'ufficio anagrafe.

Se la persona non è in possesso di alcun documento di riconoscimento valido, si deve presentare in anagrafe con due testimoni (in possesso di documento di riconoscimento valido).

Costi

Il rilascio della carta d'identita' è soggetto al pagamento dei diritti comunali fissi pari a euro 5,42.

Tempi

consegna immediata 

Informazioni

I cittadini residenti a San Godenzo devono presentarsi PERSONALMENTE all'Ufficio Anagrafe, in orario di apertura al pubblico.

La carta d'identita' viene rilasciata ai cittadini residenti al momento della richiesta.

Le carte di identita' sono valide 10 anni.

In casi eccezionali, la carta d'identita' può essere rilasciata a persone non residenti dietro motivata richiesta, ma i tempi di rilascio dipendono dal periodo occorrente per il rilascio del nulla-osta da parte del Comune di residenza.

Nel caso in cui il richiedente abbia figli minori e sia celibe/nubile, separato o divorziato, o comunque non coniugato e non convivente con l'altro genitore, occorre l'autorizzazione del Giudice Tutelare .

Tale autorizzazione non è necessaria quando il richiedente abbia l'assenso dell'altro genitore o quando sia titolare esclusivo della potesta' sul figlio.

La carta d'identita' valida per l'espatrio può essere rilasciata ai minorenni previo l'assenso di entrambi i genitori.
L'assenso avviene con l'apposizione della firma di entrambi i genitori al momento del rilascio del documento. La firma può essere apposta anche in momenti diversi ed il documento viene consegnato dopo che entrambi i genitori hanno firmato.

Qualora uno dei genitori sia impossibilitato a presentarsi allo sportello per l'assenso, può rilasciarlo in forma scritta compilando l'apposito modello scaricabile in allegato, debitamente compilato e sottoscritto e corredato di copia del documento di identità.

Se non vi è l'assenso di entrambi i genitori viene rilasciata la carta di identita' NON valida per l'espatrio. In questo caso è sufficiente che il minore venga accompagnato da un solo genitore.
Per i genitori naturali conviventi anagraficamente valgono le disposizioni previste per i genitori coniugati.

Per i minori di anni tre la carta ha validità di tre anni.

Per i minorenni di età compresa tra i tre e i diciotto anni la carta identità ha validità di cinque anni.

I minori al di sotto dei dodici anni non firmano la carta.

Per i minori di anni quattordici, l'uso della carta d'identità ai fini dell'espatrio è subordinato alla condizione che il minore viaggi in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci, o che venga menzionato - su una dichiarazione rilasciata dai genitori o da chi ne fa le veci e convalidata dalla questura o dalle autorità consolari - il nome della persona, ente o compagnia di trasporto a cui il minore è affidato.

In caso di SMARRIMENTO O FURTO, valgono le stesse procedure e la stessa documentazione del rilascio. In più deve essere presentata la denuncia di smarrimento agli Organi di Polizia; per la denuncia occorre farsi dare in Comune il numero della carta d'identità smarrita.

Con la carta di identita' si può espatriare nei seguenti Paesi (si consiglia sempre una verifica telefonica presso gli Uffici della Questura di Firenze: tel. 055/4977.1):
- Austria
- Belgio
- Cipro
- Croazia
- Danimarca
- Finlandia
- Francia
- Galles
- Germania
- Grecia
- Inghilterra
- Irlanda
- Irlanda del Nord
- Islanda
- Liechtenstein
- Lussemburgo
- Macedonia *
- Malta
- Marocco (solo viaggi organizzati)
- Norvegia
- Olanda
- Portogallo
- Principato di Monaco
- Scozia
- Slovenia
- Spagna
- Svezia
- Svizzera
- Tunisia (solo viaggi organizzati)
- Turchia (solo viaggi organizzati)
* Per recarsi in Macedonia la carta di identita' è valida solo se accompagnata da un apposito tesserino rilasciato alla frontiera previo pagamento di una somma equivalente a circa € 26.00.
Per Marocco, Tunisia e Turchia, se non si tratta di viaggi organizzati, occorre il passaporto.
A seguito degli accordi di Schengen, sono state abolite le frontiere fisiche (controlli doganali a persone e cose) fra Austria, Belgio, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo e Spagna. Tuttavia, anche per recarsi in questi Paesi, è necessario possedere il passaporto o la carta di identità valida per l'espatrio, poiché gli accertamenti di identità sono sempre possibili.
Per i cittadini extracomunitari la carta d'identità ha validità decennale purché il titolare sia in possesso di permesso di soggiorno valido o delle ricevute che ne provano la richiesta di rinnovo.
Le amministrazioni pubbliche non possono richiedere certificati relativi a dati già contenuti nel documento valido.

Si precisa che la carta d'identità rimane valida per tutto il periodo indicato anche se interviene un cambio di residenza e pertanto la nuova viene rilasciata solo dopo la scadenza della vecchia.

ITALIANI RESIDENTI ALL'ESTERO
I cittadini italiani residenti all'estero (Aire) devono recarsi PERSONALMENTE presso l'Ufficio competente (o l'Ufficio anagrafe del comune di iscrizione all'Aire o il consolato competente), in orario di apertura al pubblico.

STRANIERI RESIDENTI
I cittadini stranieri residenti a San Godenzo possono ottenere una carta d'identita' che ha esclusivamente valore di documento di riconoscimento e non costituisce titolo per l'espatrio.

VALIDITA' PER L'ESPATRIO
Per i maggiorenni la carta d'identita' può essere rilasciata (a richiesta dell'interessato) valida per l'espatrio. In tal caso, il cittadino deve dichiarare di non trovarsi nelle particolari condizioni che, per legge, impediscono il rilascio del passaporto.

 

Riferimenti e contatti

Ufficio
Servizi Demografici
Referente
Lori Marretti
Responsabile
Lori Marretti
Indirizzo
Piazza Municipio 1
Tel
055 8373826
Fax
055 8374118
E-mail
demografici@comune.san-godenzo.fi.it

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *